8+1 consigli per le grandi pulizie senza stress

Per quanto tu possa dedicarti alla casa, hai sempre la sensazione che ci sia qualcosa fuori posto. Un angolo che hai lasciato fuori, una mattonella schizzata che dimentichi sempre di ripulire, la sensazione di non fare mai abbastanza. È per questo che esistono  le pulizie di primavera, per rimettere ordine in quegli angoli che durante l’anno non hai neanche il tempo di spiare. E come darti torto con i ritmi che la vita ci costringe a seguire?

Ecco perché oggi vogliamo lasciarti alcuni consigli per le grandi pulizie senza stress. Che tu le faccia in primavera o in autunno, in casa o nel garage, nell’auto o nel camper, ogni ambiente che vivi merita di essere rivoltato sottosopra almeno una volta all’anno.

E noi ti aiuteremo a farlo senza troppi pensieri né troppa fatica.

Pulisci una zona della casa alla volta

Ammazzarti di lavoro non servirà a ottenere un risultato duraturo ed efficace.

Come fai nella vita di tutti i giorni anche le pulizie vanno pianificate. Che tu abbia una casa piccola o grande non fa differenza, non puoi mai pensare di ripulirla da cima a fondo in un solo giorno.

 Per cui fai una lista delle cose da riordinare e pulire e suddividile per aree.

Potresti occuparti della zona notte con tutte le camere da letto un giorno, i bagni un altro e la zona giorno un altro ancora. Vedrai che ti peserà meno e otterrai risultati migliori.

Fai decluttering

In altre parole, elimina il superfluo.

Questo senz’altro rientra tra i consigli per le grandi pulizie senza stress non solo per il periodo in cui le farai ma anche per il futuro.

Mentre passi in rassegna ogni stanza e recuperi tutti quegli oggetti che occupano spazio e creano disordine, chiediti se realmente servono e, soprattutto, se devono necessariamente essere tutti a portata di mano.

Dopo di che prepara delle scatole e suddividi quelli da regalare o gettare, quelli da portare in soffitta e quelli da depositare in armadio, meglio organizzati.

Vedrai che così facendo avrai già terminato metà del lavoro.

Prepara prima tutto L’occorrente

Alcuni giorni prima del grande evento fai un check di tutto ciò che ti serve e mettilo da parte, in una busta o una scatola, in modo da spostarlo facilmente in giro per casa.

Questo ti permetterà di risparmiare molto tempo e, soprattutto, evitare l’imprevisto.

Se ti serve una spugna in più e non ce l’hai quando ne hai bisogno, corri il rischio di lasciare il lavoro a metà e perdere ulteriore tempo.

Controlla quindi tutto l’occorrente: spugne, detersivi, stracci, secchi, aspirapolvere e relativi accessori per le pulizie.

Pulisci dall’alto verso il basso

Sembra una banalità, ma è un errore che fanno in molti. Partire dall’alto ti permetterà di risparmiare fatica inutile.

Partire dal soffitto o dagli armadi più alti, farà cadere lo sporco a terra e, una volta terminato, ti basterà pulire solo una volta.

In questo modo le superfici rimarranno più a lungo pulite e igienizzate.

Clicca qui per leggere la classifica delle migliori aspirapolvere senza fili del 2020!

Coinvolgi tutta la famiglia

Chi ha detto che le grandi pulizie sono appannaggio solo della donna di casa?

Al di là di ogni più bieco femminismo o maschilismo, rappresentano senz’altro un’occasione per trascorrere tempo insieme realizzando obiettivi comuni.

Ci sono tanti aspetti positivi nella collaborazione domestica, da quello ludico a quello più profondamente relazionale, vi sentirete più uniti e a fine giornata, stanne certa, vi renderete conto di non aver discusso per niente.

Questo se riesci a organizzare bene tutta la squadra, s’intende.

Prova anche in questo caso a stilare una lista delle cose da fare e assegnare i compiti a ciascuno in base alle proprie capacità.

Magari gli uomini di casa potranno darti una mano a spostare e sollevare pesi, i bambini a spazzare, risciacquare le spugne e riordinare i loro oggetti.

Senz’altro sarà un modo per divertirsi insieme.

Organizza in anticipo i pasti delle giornate dedicate alle pulizie

Perché la fatica mette fame e voi ne avrete tanta, ma non saprete come soddisfarla perché non ci sarà tempo per cucinare, non pasti troppo elaborati almeno.

Che si fa allora?

Si prepara prima, come tutte le giornate in cui devi svolgere un lavoro impegnativo.

Scegli un menù semplice, piatti veloci o preparati il giorno prima, solo da scaldare.

E a fine giornata, non dimenticare di premiare te e la tua famiglia con una bella pizza a domicilio o una uscita al ristorante.

Vedrai che il giorno dopo ti aiuteranno tutti più volentieri.

Non trascurare l’auto

Anche lei merita le tue attenzioni, seppur non sia un ambiente in cui passi la maggior parte del tempo.

Stai pur certa che lì si nascondono le minacce più insidiose per la tua igiene e salute.

Anche in questo caso, come per la tua abitazione, ciò che devi fare è una minuziosa azione di decluttering, eliminando la miriade di oggetti depositati in auto per mesi (sì, bottigliette di plastica incluse) e fornirti degli strumenti giusti.

In più, per i vetri e le superfici in plastica puoi usare un’efficace soluzione fai da te a base di 250 ml di acqua, un paio di cucchiai di bicarbonato, alcune gocce di sapone per i piatti e un bicchiere di aceto di mele.
Quest’ultimo è fondamentale per non far formare troppa schiuma e disinfettare le superfici.

Clicca qui per vedere un’aspirapolvere ottima per la pulizia dell’auto!

Scegli i prodotti più adatti per il lavoro da svolgere

Non tutti i pavimenti sono uguali e non tutte le superfici richiedono gli stessi accessori.

La soluzione più comoda e zero stress per uscire vivi dalle grandi pulizie è fornirsi di uno strumento accessoriato e idoneo per tutte le esigenze.

Un’aspirapolvere senza fili può essere la panacea a questo grande cruccio perché unisce versatilità, maneggevolezza e una varietà di spazzole sufficiente a coprire ogni zona, dentro e fuori casa.

Il vantaggio di poterla trasportare in auto, nel garage, sul camper, oltre a utilizzarla sulle più disparate superfici non è un aiuto da sottovalutare.

I modelli di ultima generazione, poi, includono numerosi accessori che ti permettono di spaziare dai tappetini dell’auto al parquet di casa, dai laminati ai materassi, fino alle tende, raccogliendo sporco, pelucchi e peli di animali.

Clicca qui per vedere l’aspirapolvere senza fili con il miglior rapporto qualità prezzo!

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.